Coraggio, anche se ti va male tornerai felice come prima :-) - PSICOHELP, lo psicologo a portata di click
383
post-template-default,single,single-post,postid-383,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,vss_width_768,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Coraggio, anche se ti va male tornerai felice come prima :-)

Coraggio, anche se ti va male tornerai felice come prima :-)

La “Felicità” in quanto “Soddisfazione per la propria vita” e’  l’aspetto probabilmente più importante e significativo per spiegare la qualità della nostra vita. Questo e’ caratterizzato da una componente emotiva e da una cognitiva ed è connesso cose come, la qualità della vita sociale e il livello di salute. Malgrado una relativa stabilità, la felicita’ può essere modificata in particolari periodi della vita come nella fase dello sviluppo, in quella dell’invecchiamento e nel corso di malattie croniche e invalidanti.

Nel filmato il ricercatore americano mostra come i nostri livelli di felicità siano stabili. In uno degli esempi vengono confrontati i livelli di felicità di persona paraplegiche e vincitori della lotteria.  Beh, prova a vedere il video se vuoi stupirti.  Si parla anche del simulatore che gli essere umani, a differenza degli altri animali, possiedono. Il simulatore e la nostra capacità di immaginare il futuro e di filtrare le informazioni che attraverso i nostri sensi arrivano alla corteccia, ci permettono di manipolare i livelli di felicita.

Nel filmato troverai anche esempi di come, una volta fatta una scelta, anche se obbligata, tendiamo a convincerci che quello che abbiamo scelto o ci hanno imposto di scegliere sia il meglio. In questo modo manteniamo, o tendiamo a mantenere il nostro livello di felicità di base. Prova a pensare quanto sia utile questo meccanismo nel caso della scelta di mollarti fatta dal tuo partner!!

Scusando mi per la brevità dell’articolo ti auguro buona visione

Chi Sono

Please follow and like us:
No Comments

Post A Comment