Cosa fa lo Psicologo - PSICOHELP, lo psicologo a portata di click
31
page-template-default,page,page-id-31,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,vss_width_768,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Cosa fa lo Psicologo

Psicologo somministra un test

Lo psicologo ha capacità per lavorare efficacemente in moltissimi ambiti di vita delle persone, ad esempio: sviluppo personale (accrescere l’autostima…), salute psicofisica  (management dello stress), clinico (supporto psicologico, stima cognitiva…), sociale (miglioraramento delle relazioni con gli altri…), etc.

Lo psicologo è un professionista della salute che adopera specifici criteri e tecniche al fine di risolvere un problema presentato da un essere umano.

 

“La professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito.” (Art. 1 — Legge 56/89)

 

Lo psicologo è un laureato in psicologia, abilitato all’esercizio della professione e quindi registrato ad un ordine locale degli psicologi.

 

Cosa fa lo Psicologo:

  • Interventi di prevenzione, analisi, diagnosi, riabilitazione e sostegno;
  • Operazioni volte alla comprensione e soluzione delle situazioni in cui le condizioni individuali e il rapporto con gli altri possono costituire fonte di imbarazzo, disagio e di difficoltà.
  • Interventi volti alla crescita personale: potenziare la comunicazione, l’autostima, la propria qualità di vita, etc.
  • Interventi clinici: valutazione e rieducazione cognitiva (facoltà di ricordare, concentrazione, percezione, espressione) e dei disturbi della condotta, riabilitazione psicosociale, valutazioni cliniche, perizie, diagnosi, etc.
  • Interventi volti alla salute psicofisica: cambiamento delle abitudini (fumo, peso, etc…), controllo e gestione dello stress e delle emozioni.

Gli interventi dello psicologo sono rivolti a singoli, oppure coppie, famiglie o comunità.

 

 

Quando rivolgersi ad uno Psicologo:

 

È utile rivolgersi ad uno psicologo per essere aiutati con colloqui di valutazione e sostegno quando si avverte una situazione di disagio che disturba il normale e/ o voluto svolgimento delle proprie attività di vita (personali, relazionali, scolastiche o lavorative, social).

Lo psicologo è colui che ha competenze e strumenti utili per il nostro benessere, per curare le ferite emotive, i traumi e le delusioni della vita; ma anche per aiutarre a scoprire ed adoperare la ricchezza che è in ciascuno di noi.

Lo psicologo sostiene la persona nel mettere a fuoco meglio i propri pensieri ed emozioni per esprimerli appieno.

Solitamente gli incontri hanno una durata di circa un’ora ed hanno una cadenza settimanale. Ma questa pseudoregola può variare di molto, a seconda della situazione.

Frequenza, modalità ed obiettivi sono fissati ed resi espliciti sempre assieme, all’inizio e nel corso degli incontri. La consulenza psicologica è un sostegno e un aiuto a ritrovare ed utilizzare le proprie risorse e potenzialità. Rivolgersi ad uno psicologo sin dai primi segni di difficoltà è importantissimo per prevenire l’aggravamento di una condizione.