tradire, il parere dello psicologo 2 - PSICOHELP, lo psicologo a portata di click
107
post-template-default,single,single-post,postid-107,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,vss_width_768,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

tradire, il parere dello psicologo 2

tradire, il parere dello psicologo 2

Uomini e donne differiscono nelle preferenze per la scelta del partner? Se si quali sono queste differenze, che caratteristiche cerca la donna? E l’uomo? A cosa sono dovute queste differenze? E’ più importante l’influenza di tipo evoluzionistico o socio culturale? Nel seguito del filmato proposto nello scorso post il nostro mitico professore, con il solito entusiasmo ci spiegherà alcune di queste cose. Ma prima due parole d’ introduzione su questo argomento interessantissimo.


Sembra esserci ampio accordo sulle tendenze generali che ci guidano nella scelta del partner, ma non c’è altrettanto accordo sulle cause di queste differenze. Alcuni ricercatori di psicologia sociale hanno tentato di spiegare le differenze tra i sessi riconducendole al modo in cui cultura e ed educazione condizionano uomini e donne. Essi sostengono che ragazzi ragazze apprendono ciò che nella loro cultura è considerato come attraente. Anche i media (giornali, tv, cinema, internet), secondo questi studi avrebbero influenze importanti nello scolpire gusti e tendenze per la scelta del compagno/a. (W.Wood, 1999). 

Parzialmente in contrasto con la versione degli psicologi sociali, e’ la versione degli psicologi evolutivi. Questi ipotizzano che le caratteristiche considerate più attraenti del sesso opposto siano il risultato di una luuuunga storia evolutiva. Essi sostengono per esempio che gli uomini che scelgono le donne con girovita stretto e pelle liscia abbiano lasciato più figli rispetto agli uomini che hanno scelto diversamente, e che le donne che hanno scelto uomini con buone risorse abbiano generato più prole delle donne che hanno scelto diversamente. In altre parole, la gente non ha veramente bisogno di imparare ciò che rende attraente un individuo. Da questa prospettiva, i meccanismi psicologici implicati nella scelta sono influenzati da anni di evoluzione e non da condizionamenti sociali. Come ho già scritto, la verità probabilmente sta nel mezzo. Le preferenze per alcune caratteristiche sono evoluzionisticamente determinata cosi come altre preferenze sono state influenzate dal cause culturali. Mi viene in mente come veniva ritratta al donna nel rinascimento e qual era allora il canone di bellezza femminile. Certo non penso esistano studi in merito, ma i quadri di allora, se paragonati alle moderne immagini di fotomodelle di oggi, ci dicono qualcosa è cambiato nel considerare alcune caratteristiche come piacevoli e desiderabili in una donna. Sinceramente dal punto di vista evolutivo non saprei come spiegare la preferenza per una donna anoressica (di oggi) contro la preferenza per una donna in carne (di ieri).

Ora preferisco lasciare la parola al nostro professore, che in questa puntata ci racconterà delle ultime ricerche in merito. Ecco il filmato (www.cocciami.blogspot.com):

Please follow and like us:
No Comments

Post A Comment