rincorrere il niente e dimenticarsi di quello che e' piu' importante - PSICOHELP, lo psicologo a portata di click
541
post-template-default,single,single-post,postid-541,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,vss_width_768,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

rincorrere il niente e dimenticarsi di quello che e’ piu’ importante

rincorrere il niente e dimenticarsi di quello che e’ piu’ importante

Carissimo Lettore o Lettrice,

rieccomi qui con un breve articolo per ribadire quanto abbiamo perso di vista quello che veramente conta nella nostra vita. Nel commento del video di questo post non posso fare a meno di ricordare quanto ogni giorno siamo invasi e inondati dalle miglia di impegni e pensieri che riguardano il nostro lavoro, la conduzione della casa, problemi burocratici e progetti di acquisti. Il numero di persone che soffrono di disturbi stress correlati è aumentato e sta aumentando e cosi pure il numero di persone che soffrono di depressione e problemi di ansia.

Alla domanda ; “che cosa hai ottenuto lavorando cosi tanto e utilizzando quasi tutta la tua energia nel produrre e fare?” la maggior parte delle persone potrebbe rispondere con un lungo elenco di oggetti come, la casa nuova, l’automobile, questo gadget, questo nuovo prodotto etc. Tutto molto interessante, peccato che questi oggetti non concorrano un gran che nel migliorare la nostra qualità della vita, il nostro benessere.

Da ricerche illustrate anche nel filmato qui sotto sembra ormai evidente che il benessere ha come predittori la vita sociale, le relazioni intime e il senso di appartenenza ad una comonità.  Per contro, l’essere sempre impegnati, il dedicare tempo e risorse a lavorare magare facendo piu’ cose allo stesso momento, è correlato a stress, insoddisfazione e tutta una serie di malattie.  Allora l’auspicio di chi come me, vede tutti i giorni persone ingannate da questa corsa senza senso, è quello di esortare a fermarsi, pensare agli affetti e dedicarsi di piu’ a loro.

Ora, si ora.  Fermati un attimo e pensa alle persone piu’ care. Vale o non vale la pena dedicare tempo a queste persone. Non tempo condiviso con pensieri di lavoro o altro, ma dedicare tempo e mente in modo incondizionato.

Ok, inizio a suonare come un prete 🙂 meglio se ti lascio al filmato augurandoti buona giornata.

 

 

 

Please follow and like us:
No Comments

Post A Comment